Approvata la Legge di Stabilità. Salve le detrazioni fiscali ecobonus del 65% e bonus casa del 50%

Scampato il pericolo di un blocco a causa dell’esito referendario e della crisi di Governo, il 65% e il 50% sono prorogati di un anno. Importante novità per i condomini e per i lavori antisismici

 

Ecobonus del 65% e bonus casa del 50% sono prorogati per un altro anno con l’approvazione della Legge di Stabilità. Sospiro di sollievo per il mondo dell’edilizia dopo qualche momento di panico in cui sembrava che tutto dovesse andare a gambe per aria a causa dell’esito del referendum del 4 dicembre e della conseguente caduta del Governo in ragione delle dimissioni di Matteo Renzi.

Quindi, di fatto per tutto il 2017 nulla varia per gli interventi di riqualificazione energetica e per i lavori di ristrutturazione delle abitazioni.

Importante novità invece per la riqualificazione energetica delle parti comuni dei condomini che viene prorogata di 5 anni quindi fino al 2021. L’ecobonus sale al 70% nel caso di interventi sull’involucro dell’edificio e addirittura al 75%per interventi finalizzati al miglioramento della classificazione energetica e che rispettano criteri determinati dal Ministero dello Sviluppo economico. L’ammontare massimo delle detrazioni è di 40 mila euro moltiplicato per il numero delle unità immobiliari del condominio. I condomini possono cedere la detrazione ai fornitori.

Prorogato anche il bonus mobili ed elettrodomestici per il 2017.

Da GuidaFinestra